Economia Circolare e mitigazione del cambiamento climatico

24 settembre

09:30 – 11:30

L'Evento

L’evento è il momento conclusivo del tavolo di lavoro dell’Alleanza su «Economia circolare e mitigazione del cambiamento climatico». Sarà occasione per scambiare esperienze e prospettive tra rappresentanti delle imprese e stakeholder (associazioni, istituzioni nazionali e comunitarie, Università ed altri attori), e per presentare al pubblico le opportunità che gli approcci di economia circolare forniscono in termini di mitigazione del cambiamento climatico.
Durante l’evento sarà presentato il Quaderno dell’Alleanza sul tema, e sarà dato spazio a relazioni e interventi degli invitati. Il contributo si inserisce a monte degli incontri della PreCOP26, con l’obiettivo di fornire elementi utili ai policy makers per la valorizzazione del ruolo dell’Economia Circolare nella lotta al cambiamento climatico.

L’evento è parte del calendario del Festival dello Sviluppo Sostenibile Asvis 2021
Festival Asvis

09:30
INTRODUZIONE E SALUTI

Advisory Board Alleanza per l’Economia Circolare

09:35
IL QUADERNO “ECONOMIA CIRCOLARE E MITIGAZIONE DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO”

Giacomo Salvatori, Agici

09:45
INTERVENTI DI ISTITUZIONI E STAKEHOLDER

Jesus-Maria Alquezar Sabadie, Commissione Europea

Renato Grimaldi, MiTE

Claudia Brunori, ENEA

Hugh McCann, Ellen MacArthur Foundation

Salvatore Martire, Climate KIC

10:35
INTERVENTI DI RAPPRESENTANTI DELLE IMPRESE DELL’ALLEANZA

Anna Villari, A2A

Marco Campagna, CIRFOOD

Rossella Carrara, Gruppo Costa

Fabrizio Iaccarino, Enel Italia

Filippo Bocchi, Gruppo Hera

Carlo Nicolais, Gruppo Maire Tecnimont

11:30
CHIUSURA LAVORI

Gli speaker

Hanno già confermato
Jesús Maria Alquézar Sabadie

Jesús Alquézar Sabadie

COMMISSIONE EUROPEA
DG Environment
Rossella Carrara

Rossella Carrara

COSTA GROUP
Vice President Corporate Relations & Sustainability
Fabrizio Iaccarino

Fabrizio Iaccarino

ENEL ITALIA
Responsabile sostenibilità e affari istituzionali
Filippo Bocchi

Filippo Bocchi

GRUPPO HERA
Direttore Valore Condiviso e Sostenibilità
Renato Grimaldi

Renato Grimaldi

MiTE
Direttore Generale Economia Circolare
Giacomo Salvatori

Giacomo Salvatori

Agici
Direttore area Economia Circolare
Hugh McCann

Hugh McCann

Ellen MacArthur Foundation
Strategic Partners Lead
Marco Campagna

Marco Campagna

Cirfood
Direttore Innovazione e Strategia
Claudia Brunori

Claudia Brunori

ENEA
Responsabile Divisione Uso Efficiente Risorse
Salvatore Martire

Salvatore Martire

Climate KIC
Strategic Innovation Lead
Anna Villari

Anna Villari

A2A
Responsabile Sustainability Development
Carlo Nicolais

Carlo Nicolais

Gruppo Maire Tecnimont
Head of Group Institutional Relations, Communication and Sustainability

L'Alleanza per l'Economia Circolare

L’Alleanza per l’Economia Circolare, nata nel 2017, comprende oggi 17 imprese: A2A, Aquafil, Bvlgari, Cassa Depositi e Prestiti, CIRFOOD, Costa Crociere, Enel, ERG, FaterSMART, Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, Gruppo Hera, Intesa Sanpaolo, NextChem (Gruppo Maire Tecnimont), Novamont, Salvatore Ferragamo, TH-Resorts e Touring Club Italiano.
Imprese interpreti di una economia trasformativa che non spreca risorse, che preserva il capitale naturale, che coniuga competitività e sostenibilità ambientale.
Una trasformazione che rivede, innovandoli, i processi produttivi e i modelli di business.
Scopri di più su www.alleanzaeconomiacircolare.it

17

IMPRESE ADERENTI
139
mld di euro
FATTURATO COMPLESSIVO
319
MILA
DIPENDENTI TOTALI
114
MILA
FORNITORI COMPLESSIVI
a2a
aquafil
bulgari
cdp
CIRFOOD
costa
enel
erg
fatersmart
ferragamo
ferrovie
hera
intesa
nextchem
novamont
tci
thresort

Il terzo Quaderno

Economia circolare e mitigazione del cambiamento climatico

Il Quaderno dell’Alleanza per l’Economia Circolare “Economia circolare e mitigazione del cambiamento climatico” affronta lo stretto rapporto tra approcci di economia circolare e mitigazione del cambiamento climatico.

Il documento individua il potenziale di riduzione delle emissioni climalteranti abilitato dall’implementazione di approcci circolari, dettagliandone l’impatto su alcuni settori industriali prioritari: food, beni di largo consumo, chimica, trasporti, moda e tessile, energia e utility e costruzioni.

Il Quaderno presenta poi i principali strumenti che si possono mettere in campo per sfruttare il potenziale dell’economia circolare di mitigare i cambiamenti climatici, illustrando anche le esperienze delle imprese dell’Alleanza in questo senso. Il contributo si conclude con una serie di proposte di policy per massimizzare l’impatto.

Il terzo Quaderno sarà disponibile a partire dal 24 settembre. È gia possibile scaricare il Position Paper 2020 e i primi due quaderni: Misurare la circolarità ed Economia Circolare e Finanza.

Evento organizzato da

AGICI FINANZA D'IMPRESA

Agici Finanza d'Impresa è una società di ricerca e consulenza specializzata nel settore delle utilities, delle infrastrutture e dell'Efficienza Energetica.
Collabora con imprese, associazioni, amministrazioni pubbliche e istituzioni per realizzare politiche di sviluppo capaci di creare valore. L'approccio operativo e il rigore metodologico, supportati da un solido background teorico, assicurano un'elevata flessibilità che garantisce la personalizzazione delle soluzioni.
La conoscenza della realtà imprenditoriale, la pluriennale esperienza nei settori di riferimento e una vasta rete di relazioni nazionali e internazionali completano il profilo distintivo di AGICI.

Per maggiori informazioni

Telefono

348.48.26.110

Email

agici@agici.it